In vigore in Germania la nuova legge che consente i matrimoni omosessuali

In Germania da ieri (domenica) la legge riconosce i matrimoni fra persone dello stesso sesso, equiparandoli del tutto alle nozze eterosessuali.

I primi ad approfittare della possibilità sono stati Karl Kreite (59 anni) e Bob Mende (60), due dipendenti pubblici di Berlino la cui relazione è cominciata nel 1979. Alcuni uffici dell’anagrafe sono rimasti aperti oggi in tutto il paese per consentire di pronunciare il fatidico “sì” alle molte coppie che attendevano da tempo l’occasione.

La legge sui matrimoni gay prevede anche la possibilità di adozione ed è stata introdotta dal Bundestag lo scorso 30 giugno con il voto di coscienza (la cancelliera Merkel votò contro). Lo Stato tedesco si era dotato di un provvedimento sulle unioni civili nel 2002, e oggi entra nel novero dei 15 Paesi con una legislazione consente i matrimoni omosessuali.

da RSI.ch

Commenti

commenti



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *