Donald Trump sul suo vicepresidente: “Mike Pence? Vuole impiccare tutti i gay”

Donald Trump scherza sul vice presidente Mike Pence e i gay: «li vuole impiccare tutti». A riportare la battuta del presidente americano è il New Yorker in un articolo dedicato a Pence basato su fonti anonime. La portavoce del vice presidente, Alyssa Farah, respinge le accuse: l’articolo si basa su «dichiarazioni non confermate che sono false e offensive».

Le posizioni di Pence sui diritti civili preoccupano da anni la comunità Lgtbq. Da governatore dell’Indiana Pence ha firmato la legge per la libertà religiosa, che concedeva alle aziende la possibilità di rifiutarsi di offrire servizi ai gay. Pence si è anche schierato a favore della cosiddetta terapia per la conversione dei gay ed è considerato da più parti come uno dei politici più anti-Lgtbq. Il New Yorker ricostruisce anche altri episodi, fra i quali fatto che a Trump poiace che il vice presidente sia consapevole di chi è il capo, ma anche la domanda che Trump pone a tutti coloro si fermano nell’ufficio di Pence: «Ti ha fatto pregare?».

da Il Messaggero

Commenti

commenti



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *