Battesimo ai figli di coppie gay? Monsignor Fisichella: “Non si nega a nessuno”

http://video.repubblica.it/dossier/unioni-civili-stepchild-adoption-cirinna/battesimo-ai-figli-di-coppie-gay-monsignor-fisichella-non-si-nega-a-nessuno/227779/227070

“Se passasse la stepchild adoption, battezzerebbe il figlio di una coppia gay? Se sì, farebbe presenziare i genitori al rito sul fonte battesimale?”. Queste alcune delle domande rivolte a sacerdoti italiani e stranieri incontrati a Roma, nei giorni in cui si discute al Senato il ddl Cirinnà sulle Unioni Civili.

L’eterogeneità delle risposte restituisce i tanti di punti di vista che caratterizzano al suo interno la Chiesa cattolica. E anche il presidente del Pontificio Consiglio per la Nuova Evangelizzazione Monsignor Fisichella, impegnato in questi mesi nell’organizzazione del Giubileo Straordinario, risponde sulla questione: “Il battesimo non si nega a nessuno”, dice senza andare oltre. “Io non faccio parte dello Stato Italiano, certe questioni sono competenza della Conferenza Episcopale Italiana”

di Fabio Butera per Repubblica.it

Commenti

commenti



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *